Madrid Design Festival
Conclusa la terza edizione

News 10 mar 2020

Si è da poco concluso il Madrid Design Festival edizione 2020.
Quella di quest’anno è la terza edizione della kermesse internazionale che, per tutto il mese di febbraio, ha trasformato la capitale spagnola nella capitale del design.
Questa manifestazione concerne tutte le discipline che hanno a che fare con il design: architettura, grafica, comunicazione, interior design nell'ambito di un format contemporaneo e innovativo.
Il Festival è un’ideazione e creazione di La Fábrica ed è diretto da Álvaro Matías, sotto la regia di un comitato consultivo composto da specialisti quali Deyan Sudjic, Juli Capella, Marisa Santamaría, Ippolito Pestellini e Pilar Marco.

L’edizione di quest’anno, che ha coinvolto nuove location come CaixaForum, Museo ICO, Tabacalera, The Instant Foundation e Palazzo di Santa Barbara, prevedeva oltre 250 eventi, tra cui mostre, installazioni e la partecipazione di oltre 400 professionisti del design, fra cui Patricia Urquiola, Giorgetto Giugiaro, Bruno Monguzzi, Mario Ruiz, Elvis Wesley, Willie Williams, Huge Studio, Mayice, Juli Capella, Izaskun Chinchilla, Waugh Thistleton Architects, Oteyza, Francesca Zampollo, Carlos Fontales o Saenz de Oíza e H Muebles.

Temi importanti del Madrid Design Festival 2020 sono stati la funzionalità del design, la sua capacità di trasformazione, la sua dimensione sociale e pedagogica, i nuovi materiali, la sostenibilità e il consumo responsabile.

Ospite d’onore del Festival è stata la città di Torino, che nel 2014 è stata riconosciuta dall’UNESCO come Creative City del design, grazie alle varie realtà messe in atto per una rigenerazione urbana sostenibile, come la valorizzazione della storia e della filiera dell’automotive, il design e l’innovazione creativa e tecnologica per la mobilità.

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@massimozompa.it