Righe, quadri o tinta unita
Come rivestire il tuo divano

News 19 mar 2020

Il divano è il protagonista del salotto e il simbolo del relax per eccellenza.
Visto il ruolo di primo piano che ha negli ambienti in cui è inserito, deve essere assolutamente scelto con grande attenzione e cura, sia per quanto riguarda la forma, che si deve integrare armoniosamente nello spazio, sia per quanto riguarda il tessuto ed il suo colore o colori.

A proposito di quest’ultimo dettaglio, possiamo dire che valga lo stesso discorso anche nel caso in cui si sia deciso di dare nuova vita al nostro vecchio divano cambiandogli la tappezzeria.
Meglio optare per tessuti tinta unita o fantasia? E quale fantasia?

Divano tinta unita
La scelta della tinta unita è la più sicura, quella che offre un minore margine di errore. In questo caso è importantissima, però, la scelta del colore.
Si scelgono colori caldi come il rosso, il giallo e l’ocra, per esempio, se vogliamo creare un’atmosfera calda e accogliente.
Si scelgono colori freddi come il blu, l’azzurro o il verde petrolio per creare un’atmosfera rilassante, mentre con un bel verde acido si avrà una bella atmosfera vivace.
Per un risultato di sicuro successo e di gusto intramontabile, si possono scegliere dei colori neutri, naturali, come il bianco, il grigio, il crema e tutte le tonalità di beige, che facilmente si abbinano a molteplici stili di arredamento.

Divano fantasia
In questo caso la scelta si fa più difficile, vista la vastità delle possibilità.
La fantasia utilizzata più comunemente per i divani è quella floreale, ma attenzione a scegliere quella più adatta allo stile dell’arredamento: grandi fiori in nuances pastello per un arredamento classico; piccoli fiori, magari stilizzati, per uno stile moderno.
Per quanto riguarda i motivi geometrici, righe e quadri, possiamo dire che siano degli evergreen, sempre proposti, anno dopo anno, per la loro versatilità e capacità di arredare con stile e gusto. Offrono la possibilità di spaziare molto con gli abbinamenti dei complementi d’arredo e delle decorazioni. Attenzione alla scelta dei colori nel mix di righe o quadri: fantasie troppo impegnative rischiano di annoiare molto presto.

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@massimozompa.it